martedì 11 dicembre 2012

E finalmente... la mia ghirlanda di Natale!

E finalmente a grande richiesta... ecco la mia ghirlanda natalizia! C'è voluto un giorno intero ma ce l'ho fatta. Ai posteri l'ardua sentenza.

 
 
 
Come Alessia ho incollato prima le pigne, poi le ghiande più grosse e poi pian pianino ho aggiunto le pignette, le ghiande piccole, e la minuteria varia a cui ho aggiunto anche quei piumini verdi rotondi che vedete nella foto che ho raccolto quest'autunno nel mio giradino da una pianta di Clematis. Ho usato anche qualche ciuffetto di muschio islandese verde mela acquistato appositamente.
Bisogna solo avere tanta pazienza anche perché questa ghirlanda ha un diametro di 30 cm per cui bella grossa e ricoprirla tutta non è semplice.
In alto al centro ho lasciato circa 5 cm liberi per poter poi applicare il fiocco.
Volevo aggiungere anche le bacche rosse ma poi alla fine ho deciso di lasciarla così perché tendente al verde e quindi in perfetto pendant con casa mia.
L'unico consiglio che posso darvi è, se volete realizzare una ghirlanda di questo tipo, di mettere da parte elementi grandi come le pigne ma soprattutto un gran numero di elementi piccolini fino a 1 cm per poter tappare i buchini oppure mimetizzare eventuali eccessi di colla a caldo che restano visibili.
Una cosa è certa: il prossimo anno inizierò i preparativi molto prima!

7 commenti:

  1. Bellissima! Ti do una brutta notizia, però... non è mai troppo presto per iniziare con i preparativi, alla fine ci si ritrova sempre con l'acqua alla gola e con l'ago in mano!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh allora sai che ti dico? una volta finito il Natale inizio già a preparare le cose x il prossimo Natale 2013...!

      Elimina
  2. I posteri scrivono che è bellissima :) Brava!!!

    RispondiElimina
  3. Concordo con Cristina!!! Bravissima ma stai attenta che la tua piccolina non ti superi in talento creativo. Della serie tale madre e tale figlia...

    Pinno e condiviso su FB... guarda che ti ho chiesto l'amicizia...

    Baci baci, alex

    RispondiElimina