sabato 28 luglio 2012

Lavagnetta magnetica seconda versione ovvero come riciclare un calendario da tavolo

Mannaggia a me e alla mia totale ignoranza informatica! Stamattina ho cancellato per errore questo post e non sono più riuscita a recuperarlo in nessun modo. Allegria. Oltretutto era un post anche abbastanza lungo, ma non ricordo assolutamente cosa avevo scritto. Per cui ora mi appresto a rispiegarvi come si procede per questo lavoretto sperando di non cancellarlo più!
Come dice il titolo si tratta di una lavagnetta magnetica creata per riciclare i calendarietti da tavolo, dato che in ufficio ne ho trovati 3 vecchi ma molto carini e robusti per cui mi spiaceva buttarli. Una volta visti lì sul tavolo ho capito che assomigliavano a delle lavagnette e così eccola qua.




OCCORRENTE:

- un calendarietto da tavolo con una struttura discretamente robusta
- pittura magnetizzante (acquistata su Opitec)
- pennello piatto o rullo piccolo
- scotch amovibile
- forbici o cutter
- disegni da trasformare in puzzle
- nastro magnetico
- colore acrilico

Togliete i fogli del calendario con una forbice o un cutter lasciandone eventualmente uno da decorare con funzione di protezione della lavagnetta.
Sulla parte rigida prescelta delimitate con lo scotch amovibile la superficie che volete rendere magnetizzata e stendete una mano di vernice magnetizzante in senso diagonale, lasciate asciugare e poi date un'altra mano sempre in diagonale ma nel senso opposto. Io ho dato 3 mani in totale.
Una volta finito l'aspetto sarà terribilmente ruvido tipo carta vetra, per cui potrete dare una mano di colore acrilico (io ho utilizzato il nero) oppure rivestirlo di stoffa.
Togliete lo scotch e il gioco è fatto.
Stampate poi su cartoncino il disegno che avete scelto, fatelo plastificare (facoltativo, ma sicuramente rende più duraturo il gioco) e poi ritagliate i vari pezzi attaccando dietro a ognuno del nastro magnetico o un piccolo magnete.
La vostra lavagnetta è terminata! Potrete attaccare sul retro del calendario una piccola busta in stoffa o plastica in cui ritirare i vari pezzi del puzzle o degli altri giochini che sceglierete.
In questo modo potrete portarvi dietro la lavagnetta anche in viaggio visto lo scarso peso e la possibilità di appiattirla completamente.

Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina
 
 

8 commenti:

  1. Very cool! I’m so glad you linked this up at One Creative Weekend! I love it! I hope to see you back tomorrow.

    RispondiElimina
  2. bellissima idea!!!
    Grazie
    Claudia

    RispondiElimina
  3. Pittura magnetizzante? E chi la conosceva?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come ho già detto la pittura magnetizzante crea dipendenza... fai molta attenzione!

      Elimina
  4. Quanto mi piacciono tutte queste tue idee per riciclare i calendari da tavolo! Questa in particolare!
    Li trovo fantastici da portare in viaggio!
    Vado a condividere su pinterest

    RispondiElimina
  5. ... non butterò mai più un calendarietto! Ma che idee fantastiche!!!
    Moni

    RispondiElimina