lunedì 18 giugno 2012

La nostra lavagnetta magnetica ovvero "Lettore DVD analogico portatile per bambini"

Dopo la lavagnetta di feltro ecco la lavagnetta magnetica. Ormai mi sono buttata sui lavoretti per tenere buoni i bambini in macchina in vista delle vacanze estive. E credo che funzionerà perché Tiziano è letteralmente impazzito per questo gioco.
Dopo aver finalmente trovato il nastro magnetico adesivo grazie a un post di Quando Fuori Piove, vi presento la nostra ultima creazione. L'idea è quella di creare una sorta di teatrino magnetico utilizzando però i personaggi dei film Disney preferiti da mio figlio in modo che possa ricreare la storia vista in tv e magari anche modificarla a suo piacimento. Una sorta di lettore DVD analogico. Infatti invece di inserire il disco, basta cambiare lo sfondo e i magneti ed ecco un altro film e un'altra storia da riprodurre e reinventare!
Scusate l'entusiasmo ma l'idea è piaciuta molto anche a me.


La realizzazione inoltre è velocissima e a basso costo. In pratica ho stampato su carta i personaggi dei film in questione che sono Cars e Toy Story 3, li ho plastificati, li ho ritagliati e ho incollato sul retro il nastro magnetico adesivo creando dei veri e propri magneti. Ho stampato gli sfondi e li ho plastificati.




Ho preso una scatola di latta con coperchio e ho posizionato lo sfondo sul fondo e poi sopra il bambino può applicare, spostare e scambiare i vari magneti coi personaggi ricreando le scene del film. Una volta finito il gioco tutti i magneti e gli sfondi si possono ritirare nella scatola rimettendo il coperchio e si possono agevolmente portare dove si vuole. E' un gioco particolarmente adatto a essere utilizzato in viaggio e comunque in macchina o in treno poiché i magneti restano attaccati alla latta per cui anche con scossoni o se il bambino si muove o alza, non cade nulla per terra.





Ora: il nastro magnetico l'ho acquistato su questo sito, sennò potete provare nelle cartolerie più fornite che conoscete. Gli stampabili invece li ho presi qui.
Sul sito precitato vendono anche la carta magnetica su cui si possono stampare direttamente i personaggi ma mi sembra abbia un costo un po' più elevato, non ero sicura che poi nella mia stampante avrebbe funzionato e in più non sarebbe poi stato possibile plastificarli.
Se non avete la possibilità o la voglia di plastificarli comunque, potete semplicemente stampare personaggi e sfondo su cartoncino oppure su carta e poi incollarli su cartoncino. Il film plastico serve solo a renderli un po' più duraturi considerate le mani lerce e le maniere forti che di solito hanno i miei figli.
Se questi film a casa vostra non hanno riscosso successo, naturalmente su internet potrete trovare migliaia di immagini da proporre ai vostri bambini, dai Puffi a semplici scenette con animali o personaggi che non c'entrano nemmeno con la tv. Noi a breve riprodurremo Spongebob che è diventata la mania del momento. Insomma mi sembra un gioco molto versatile e coinvolgente. Provate e fatemi sapere!


Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina



5 commenti:

  1. Una genialata!!! WOW!!! Questo finisce dritto dritto nella "to-do-list" del Puki un pochino più grande!!!!
    Buon lunedì!
    G.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara QFP l'ho testata nel weekeend che siamo stati al lago e... successone! sia in macchina sia a casa sia in spiaggia ci ha passato 2 ore! piacerà a puki sicuro al 100%!

      Elimina
  2. fantastica idea!
    ci voglio subito provare...al femminile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io non vedo l'ora che linda cresca un po' x creare qualcosina di + femminile! basta macchinine!!!

      Elimina
  3. Sembra un po' lo stick e stanck di quamdo eravamo bambine!

    RispondiElimina