giovedì 26 gennaio 2012

Cake Pops... questi sconosciuti

O meglio: questi sconosciuti in Italia. Per chi ama il cioccolato come me ecco una soluzione veloce e chic: cake pops. Su molti siti americani questo dolcetto spopola, in modo particolare alle feste per i bambini. Questi cake pops non sono altro che morsetti di torta infilzati su uno stecco, una specie di lecca-lecca di torta. La cosa fantastica è che si possono fare di mille forme e colori e fanno subito un figurone sul tavolo dei dolci. Attenzione però: sono peggio delle ciliegie, uno tira l'altro.
Ecco i miei cake pops natalizi:


Le ricette che ho trovato sono veramente moltissime per cui ognuno può sbizzarrirsi con la fantasia. La ricetta di Bakerella prevede che facciate una torta e la mischiate frantumata a del frosting (crema di burro). In realtà questi cake pops si possono fare praticamente con tutto.
Per le bakerelle in erba che come me non hanno tempo e spesso neanche voglia, ho ideato una ricetta da far invidia al più veloce dei fast food.

INGREDIENTI:

- mezza torta "Deliziosa al cacao" Mulino Bianco
- una confezione di Philadelphia Milka
- una stecca di cioccolato fondente
Attenzione: con queste quantità ne viene fuori una carriolata per cui potete dimezzarle, cioé un quarto di torta e mezza confezione di Philadelphia.

Basta mescolare in una terrina la torta e il Philadelphia con una forchetta o una frusta a mano cercando di frantumare bene la torta finché si ottiene un bel pappone sodo. A questo punto formate delle palline con le mani delle dimensioni che preferite. Lasciate riposare almeno 4 ore in frigo. Fate fondere al microonde il cioccolato tagliato in pezzi e poi infilate ogni pop su degli stecchi da spiedino o degli stecchini (o se siete dei raffinatoni acquistate dei bastoncini per lecca-lecca in pasticceria oppure sul web) e pucciatelo nel cioccolato fuso. Posizionate su carta da forno e lasciate raffreddare. Conservate in frigo, anche 4 o 5 giorni. Naturalmente potete utilizzare anche del cioccolato bianco. Se poi avete tempo e voglia potete naturalmente farvi la torta da voi, magari aggiungete 2 cucchiai di marmellata perché l'impasto deve essere un po' "umido".

Ecco qui sotto qualche fantastica creazione di Bakerella che potrete realizzare con della glassa colorata, confettini e dei pennarelli ad uso alimentare che si possono comprare qui.




A breve sperimenterò una nuova ricetta sempre ugualmente facile e veloce ma un po' più light e vi farò sapere.
Una cosa per me è certa: mai più feste senza cake pops!

3 commenti:

  1. Ciao, adoro i cake pops, li trovo deliziosi e proprio giusti per una festa per chi come noi a dei bambini e poi sono veloci da fare...
    Bravissima
    baci

    RispondiElimina
  2. grazie! presto farò un altro post sui cake pops, anche a me piacciono moltissimo e li trovo divertenti! tu hai una ricetta che segui?

    RispondiElimina
  3. Ma sai che non li conoscevo?
    E qui mi si apre un mondo... grazie per la ricetta, che proverò di sicuro :-)

    RispondiElimina