venerdì 8 febbraio 2013

Dadi inventa-storie

Idea semplice ma geniale che arriva direttamente da Etsy, riportata dal blog Handmade Charlotte.
Naturalmente non ho potuto fare a meno di creare la nostra versione di questi dadi, un po' più rifiniti rispetto a quelli in vendita su Etsy che sono più grezzi. I miei sono 10 umilissimi cubi di legno lato 25 mm acquistati per 1,15 € su Opitec, scartavetrati, dipinti con colore acrilico, decorati con pennarello indelebile, rifiniti con vernice trasparente per découpage.


Il costo è davvero minimo ma il divertimento è grande e soprattutto mi sono resa conto che era la prima volta che Tiziano e Linda usavano dei dadi. E hanno funzionato talmente bene che mi sono dovuta inventare ben 8 storie di fila!
L'idea ripeto è semplicissima: si disegnano sui dadi animali, personaggi, cose, numeri e tutto ciò che più vi aggrada, si tirano e con tutti i protagonisti che compaiono, i bimbi (e anche i genitori) creano una breve storiella. Gli abbinamenti sono davvero infiniti e se contate che avete a disposizione 10 dadi (almeno nel mio caso) la varietà è davvero immensa. E chi ha bambini più grandicelli può anche far disegnare i dadi direttamente a loro.
Visto poi che io ADORO quei giochi che occupano poco spazio e che sono trasportabili con estrema facilità, questo è proprio l'ideale. Lo metterò infatti insieme al nostro kit salva-uscite e lo utilizzerò durante i weekend o i viaggi.
Naturalmente per trasportare i dadi potete trovare il contenitore a voi più consono: dalla scatolina di plastica da riciclare al sacchetto fatto da voi, magari con una stoffa riciclata (vecchie magliette & affini).
Io per ora sto utilizzando la scatoletta trasparente dei cotton fiocc ma credo che presto la decorerò un po'...

15 commenti:

  1. Non ho bimbi, però mi piacciono davvero molto questi giochi semplici che stimolano la fantasia dei bambini e non li rendono ebeti come stare davanti alla tv ore ed ore.
    Proverò a proporre questo gioco alla mia nipotina :) Grazie per l'idea ^_^

    Se ti va di passare a visitarmi: http://lepassionidellamiavita.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Ciao, ti ho conosciuto grazie all'iniziativa su kreattiva che meraviglia il tuo blog ti seguo volentieri ciao elisa

    spicchidelgusto

    RispondiElimina
  3. Ciao!arrivo al tuo blog tramite l'iniziativa di Kreattiva!tua nuova follower! se ti va di ricambiare questo è il link del mio blog;)
    http://marielbijoux.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Beh questa devo assolutamente farla, io passo intere serate ad inventare favole col mio cucciolo più piccolo. Credo che opterò per una versione di carta dei dadi, tanto per rimanere in tema col mio hobby!!! Grazie sei geniale!!! Baci

    RispondiElimina
  5. grazie a tutti! in realtà quando ho fatto questi dadi pensavo che non avrebbero riscosso molto successo, credevo che Tiziano si sarebbe un po' annoiato invece vi giuro che sta letteralmente impazzendo. se li porta dietro ovunque e asfissia tutti x giocarci e sentire nuove storie. oggi ne facciamo altri due!

    RispondiElimina
  6. Ciao, ti ho vista sul post di kreattiva e sono passata a salutart! Anch'io ho 2 bimbe e amo la creattvità...però amo musica più tranquilla della tua ;-) diciamo che con un concerto di vinicio capossela potresti tentarmi, con i lgabue no. Ciao, Lena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh dai i gusti musicali sono sempre molto personali...! ma la creatività è condivisa!

      Elimina
  7. Ottima realizzazione e mi raccomando inventa tanto!

    RispondiElimina
  8. Ps: invece della pasta di sale prova il pongo DIY ecco il link: http://flowerlena.blogspot.it/2012/11/pasta-modellabile.html
    è facile da fare e si mantiene un sacco (anche senza cremor tartaro se non ce l'hai in casa!) Lena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti il cremor tartaro mi manca... grazie per il link!

      Elimina
  9. grazie per aver partecipato all'iniziativa su kreattiva a presto

    RispondiElimina
  10. bellissimi. a noi per natale hanno regalato un gioco che si chiama "Linventastorie" e che si basa sui dadi... anche se lì si combinano a formare figure fantastiche, quindi il meccanismo è un po' diverso...
    qui ancora il piccolo ama le storie canoniche e soprattutto ripetute sempre nello stesso modo (guai a sbagliare l'ordine degli avvenimenti) ma non disperiamo... il fascino del caso arriverà presto anche da lui! :-)

    RispondiElimina
  11. Bellissimi! Me li segno anch'io da fare! Un ciao da Share Your Link di Laura!

    RispondiElimina
  12. bellissima idea!
    sono arrivata qui grazie all'iniziativa di kreattiva.
    se ti va passa a trovarmi, ti aspetto ;-)
    www.giokaconleo.blogspot.it

    RispondiElimina