giovedì 14 marzo 2013

Pasqua: l'uovo pom pom

Ebbene sì, la Pasqua si avvicina inesorabile. E qui, tra scongiuri relativi alla salute di tutta la famiglia e dubbi su come passare al meglio la festività, ci siamo buttati anche noi nel turbinio dei lavoretti pasquali.
Quest'anno abbiamo voluto sperimentare diversi tipi di decorazione e iniziamo con... i pom pom!
Ho pensato: perché fare dei pom pom sferici quando possiamo tentare di farli a forma di uovo?
Non ero sicura avrebbe funzionato ma comunque ci ho provato.



OCCORRENTE

- filo di lana o cotone
- cartoncino spesso (tipo cartone ondulato)
- forbici
- sagoma ovale

Ritaglio la forma dell'uovo nel cartone con un altro buco ovale al centro creando due sagome. Procedo poi come al solito sovrapponendo le sagome e iniziando a passare il filo.
 


Continuo finché l'uovo è ben cicciotto e il buco al centro è quasi invisibile. Taglio poi lungo la parte esterna e lego con un altro filo stringendo in mezzo alle due sagome. Tolgo i cartoncini e rifilo con la forbice per accentuare la forma dell'uovo.

Potete anche decorare i pon-pon con occhi e becco e realizzare dei pulcini oppure dei coniglietti o ancora appenderli al vostro albero pasquale. Oppure, idea ancor più interessante, potete realizzarli utilizzando 3 tipi di lana dello stesso colore ma con 3 tonalità diverse creando così delle uova "ombre" partendo dalla parte sotto col più scuro, a metà quello intermedio e al top il più chiaro.

Comunque restate sintonizzati perché, salute e tempo permettendo, vi proporremo altre versioni di uova decorate! Alla prossima.

6 commenti:

  1. Le cose geniali sono anche le più semplici, non lo sapevi?
    Bello, da copiare!

    RispondiElimina
  2. cavolini.. ma sai quanto ci ho provato e non mi esce???? han tentato in tutti i modi di insegnarmi ma io e il filo abbiamo un odio reciproco.. vabbe.. arrivo da kreattiva e sono una tua nuova lettrice perchè hai un blog delizioso.. un bacio noemi http://truccoedintorni.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora: il problema principale secondo me è non eccedere col filo ma nemmeno metterne troppo poco. forse meglio abbondare. e poi l'altra difficoltà è legare bene stretto, è quasi impossibile, meglio essere in due. grazie dei complimenti, verrò a farti una visitina!

      Elimina