lunedì 19 novembre 2012

Pane con l'uvetta: ricetta tacconata ma ben riuscita!

Allora: non avevo in casa farina 00 e integrale come da ricetta e nemmeno il lievito di birra... ma avevo una voglia mostruosa di questo maledetto pane con l'uvetta che alla fine ho tacconato diverse ricette e ho creato una Frankensteinricetta.



INGREDIENTI:

- 400 gr farina manitoba
- 100 gr farina di grano duro
- 2 cucchiaini di bicarbonato
- 2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
- 1/2 cucchiaino di sale
- 330 ml di latte
- 3 cucchiai di burro sciolto
- 3 cucchiai di zucchero
- 1 cucchiaio di miele di castagno
- 5 pugni di uvetta

Leggete cucchiai come cucchiaioni. Inoltre ribadisco: avevo solo 400 gr di manitoba e allora ho dovuto aggiungere l'unica altra farina presente in casa cioé quella di grano duro. Se non l'avete potete usare tutta manitoba o tutta farina 00 o metà 00 e metà integrale.
Consiglio vivamente il miele di castagno se vi piace perché fortemente aromatico e dona veramente un profumo e un sapore particolare, anche un po' natalizio!
Mischiate farine, bicarbonato, lievito e sale e a parte gli altri ingredienti. Uniteli sbattendo con una frusta finché il composto diventa solido da essere impastato a mano e formare una palla.
Piazzate la palla appiattendola leggermente su una teglia foderata di carta da forno e spolverate con un po' di farina. Cuocete a 190° C in forno preriscaldato per 45 minuti.
Mangiato caldo è un sogno! Ed è un ottimo surrogato in vista del classico panettone...

5 commenti:

  1. Bravissima, ha un aspetto fantastico! Di necessità, virtù... anch'io faccio così quando vengo colta da delle strane voglie e non ho in casa l'occorrente. Troppo divertente poi quando le cose riescono bene lo stesso! Mandamene una fetta per la colazione di domani!
    Ciaooooo

    RispondiElimina
  2. Non l'ho mai mangiato. deve essere buonissimo, immagino.
    Raffaella

    RispondiElimina
  3. Bueno! Nel latte sarà uno spettacolo... Quando hai voglia prova anche la mia ricetta del pane con l'uvetta: me l ha data lo stesso signore che mi ha formito il lievito madre. Si miscelano farine diverse, tra cui zero, manitoba, mais e integrale... Non e' molto dolce perche ci vuole poco miele ma e' molto buono

    RispondiElimina
  4. Mi hai fatto venire una fame!!!
    Potresti gentilmente contattarmi per email: atreborinv@yahoo.it (non riesco a trovare la tua!)
    Baci

    RispondiElimina